Vedi un volto oppure un punto interrogativo? Dimmelo e ti rivelerò che cosa macchia la tua felicità:

Vedi un volto oppure un punto interrogativo? Dimmelo e ti rivelerò che cosa macchia la tua felicità:

Vuoi sapere cosa macchia la tua felicità?

Allora ti trovi nel posto giusto.


cosa macchia la tua felicità

Ti anticipo già che l’artefice della tua insoddisfazione non è un soggetto esterno, bensì la tua errata predisposizione psicologica che ti fa vedere e giudicare la realtà in modo non propriamente corretto:

 

Dimmi ora cosa vedi raffigurato e scopri qual è il tuo errore più ricorrente:

SE VEDI UN VOLTO:

Cosa macchia la tua felicità? Senz’altro l’attaccamento compulsivo. Tuttavia, ricordati che tu non possiedi niente e nessuno, perché tutto è in continuo cambiamento. In questa vita tutto passa e nulla è per sempre. La tua casa, il tuo partner, il tuo lavoro, le tue amicizie, le tue certezze…

Niente di tutto ciò è “tuo”. E se lo credi fortemente, vuol dire che ti stai solamente illudendo. Se desideri toccare con mano la felicità e tenerla stretta a te senza lasciarla scappare via, allora devi fare in modo che la sua fonte non coincida con qualcuno o qualcosa di esterno.

Se permetti ciò, diventi inevitabilmente schiavo di qualcosa che non puoi controllare, sorbendoti l’incombente rischio di venire puntualmente deluso. Ma se proteggerai questa ambita ed intima sensazione di felicità dagli imprevisti esterni e la assoggetterai alle tue sole volontà, ecco che finalmente prenderai in mano le redini della tua vita.

SE VEDI UN PUNTO INTERROGATIVO, ECCO COSA MACCHIA LA TUA FELICITÀ:

La tua serenità è macchiata dalla tua grande paura verso l’ignoto scenario futuro.

L’indomani, per l’appunto, è un enorme punto interrogativo, e dinnanzi a questa sorta di mistero tendiamo a manifestare la curiosità ma, soprattutto, il timore.

Abbiamo costantemente bisogno di certezze, ma quando queste vengono a mancare iniziamo puntualmente a inondare la nostra mente con una marea di domande, molte delle quali prive di alcun senso.

Infatti, il futuro rappresenta semplicemente un arco temporale intangibile, il risultato delle nostre scelte attuate in un’epoca precedente, ovvero nel presente. Tutto ciò che ha senso fare, dunque, è concentrare l’attenzione proprio sul momento presente, ovvero l’unico istante nel quale si ha la possibilità di dare una svolta al corso della propria esistenza.

Smettila di farti opprimere dalle angosce per un futuro incerto e inizia a vivere per quello che il presente ti offre. D’altronde, è lì che potrai scrivere le migliori pagine di questo strano libro chiamato vita.

Ora che hai scoperto cosa macchia la tua felicità, non ti resta che cancellare quel grigiore che copre il sole della tua anima. Vedrai che brillerai come mai avresti creduto di poter fare.

error: Contenuto protetto da copyrigth