Sei Vata, Pitta o Kapha? Scopri qual è il tuo centro energetico dominante

Sei Vata, Pitta o Kapha? Scopri qual è il tuo centro energetico dominante

Sei Vata, Pitta o Kapha? Scopri qual è il tuo centro energetico dominante. Non tutti sanno che ogni individuo presenta fin dalla nascita 3 diversi centri energetici, denominati rispettivamente VATA, PITTA e KAPHA.

Questi tre centri energetici rappresentano i 5 grandi elementi, ovvero lo spazio, l’aria, il fuoco, l’acqua e la terra. Più precisamente, il Vata è il risultato della combinazione degli elementi spazio e aria. È situato nel colon e interessa tutta l’area al di sotto dell’ombelico.

centro energetico

Pitta è dato dall’interazione di fuoco e acqua, ed è situato tra l’ombelico ed il torace. Mentre il centro energetico Kahpa è generato dalla combinazione dell’acqua e della terra, ed è situato tra il torace e la testa.

Un equilibrio tra questi tre vortici di energia è sinonimo di buona salute, mentre invece un loro squilibrio potrebbe generare numerose problematiche psico-fisiche. Solitamente, all’interno di ognuno di noi predomina un solo vortice energetico e questa prevalenza è frutto di una nostra predisposizione genetica.

Tuttavia, esistono anche diversi casi nei quali più centri energetici si manifestano contemporaneamente ed intensamente.

Possiamo, perciò, distinguere 3 tipologie di costituzioni:

  1. COSTITUZIONE MONODOSHICA: vi è la prevalenza di un solo centro energetico;
  2. COSTITUZIONE BIDOSHICA: prevalenza di due centri energetici;
  3. COSTITUZIONE TRIDOSHICA: in questo caso, invece, i tre centri energetici si manifestano nella stessa intensità e nessuno prevale sull’altro.

Inoltre, è necessario sottolineare che anche lo stile di vita, l’alimentazione, le relazioni ed il decorrere del tempo possono convertire questa nostra predisposizione congenita.

È molto importante scoprire quale sia il proprio centro energetico predominante. Questo perché, riconoscendolo in anticipo, sarà possibile improntare correttamente il proprio stile di vita, in modo tale da esaltarne i punti forti e compensarne le debolezze.

centro energetico

SEI ‘VATA’ SE:

– la tua gola e i tuoi capelli sono spesso secchi;

– le tue labbra sono spesso screpolate;

– sei iperattivo e non conosci la parola ‘riposo’;

– sei estremamente risoluto nel pensare, parlare e agire;

– riesci a socializzare molto facilmente;

– hai un fisico molto asciutto e vene molto evidenti;

– sei una persona ansiosa;

– sei molto creativo;

– ami il caldo.

Se sei predisposto a questo tipo di energia, il consiglio è quello di cercare di ricavare dei momenti di relax per placare la tua ansia. Ascolta canzoni capaci di rilassarti ed evita l’esposizione prolungata al freddo, poiché potrebbe deturparti di molte energie.

SEI ‘PITTA’ SE:

– i tuoi capelli sono molto fini e radi;

-la tua pelle è molto chiara, facilmente arrossabile e presenta molti nei e lentiggini;

– hai un fisico né troppo magro né troppo robusto;

– hai sempre fame e adori mangiare speziato;

– godi di eccelse capacità organizzative;

– hai un carattere molto irascibile e sei avvezzo a criticare;

– sei molto egocentrico e sicuro di te stesso;

– prediligi le basse temperature e soffri particolarmente il caldo.

Se hai una costituzione Pitta, il consiglio è quello di prediligere cibi e bevande fredde, in modo tale da compensare la tua elevata temperatura corporea. Inoltre, dedica parte del tuo tempo alla meditazione, onde evitare di farti dominare dalla rabbia e dal nervosismo.

SEI ‘KAPHA’ SE:

– i tuoi capelli sono molto folti;

– hai una pelle molto grassa;

– tendi ad ingrassare abbastanza facilmente;

– non ami il cibo troppo salutare;

– sei molto tranquillo e abituato a pensare prima di agire;

– adori dormire;

– tendi ad annoiarti facilmente;

– odi la scomodità;

– apprendi lentamente ma, una volta imparata la lezione, sai conservarla a lungo;

– sei molto generoso e abituato a perdonare;

Se sei predisposto a questo tipo di energia, il consiglio è quello di praticare molta attività fisica. Questo perché, abituandoti allo sforzo fisico, riuscirai a contrastare l’eccessiva pigrizia che ti caratterizza.

Scegli una carta magica e ti dirò come ritrovare te stesso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto da copyrigth