Se soffri di ansia e insonnia non bere queste 3 cose:

Se soffri di ansia e insonnia non bere queste 3 cose:

Soffrire di ansia e insonnia significa vivere con questi sintomi:

ansia e insonnia

  • pensieri opprimenti,
  • irritabilità,
  • fame nervosa,
  • eccessiva preoccupazione,
  • nervosismo,
  • perdita di appetito,
  • problemi di concentrazione,
  • paura del futuro,
  • rimuginare sul passato
  • tantissimi disturbi fisici

Se vivi solo uno o più sintomi tra quelli elencati dovresti assolutamente evitare di bere queste 3 cose:

  1. Caffè e Tè: queste 2 bevande sono di uso molto comune e molti non sanno che, essendo molto ricche di caffeina, contribuiscono notevolmente ad accentuare alcuni sintomi fisici e psicologici legati all’ansia. Ovviamente non tutte le persone sono uguali ed è per questo motivo che per alcuni la sintomatologia è del tutto innocua e per altri invece invece no. I danni fisici che possono provocare sono: tachicardia e aumento del cortisolo, emicrania, insonnia. Di conseguenza si avranno palpitazioni, nervosismo e problemi di stomaco.
  2. Alcool: quello che inizialmente inganna di questa bevanda è la sua azione “calmante”. L’alcool infatti può dare inizialmente una sensazione di più leggerezza e tranquillità. Ma gli effetti collaterali fisici dell’alcool possono scatenare spossatezza, mal di testa e tachicardia in alcuni soggetti. Tutti sintomi che, in soggetti predisposti, possono poi scatenare ansia e insonnia.
  3. Bevande energetiche: anche in questo caso la quantità eccessiva di caffè e di altri stimolanti ed energizzanti presenti può creare dei danni più o meno evidenti a seconda di chi le assume. Per citarne alcune, ad esempio, si può verificare un aumento della frequenza cardiaca e della pressione sanguigna, sovrappeso e obesità. Oltre ovviamente a tutti gli altri sintomi analoghi alla altre bevande. Un’attenzione particolare va ai più giovani che le bevono molto frequentemente.

Se soffri di ansia e insonnia devi assolutamente smettere di bere queste cose.

Messaggi dall'universo libro

Cosa fare allora se vivi con ansia e insonnia?

Se hai bisogno di sentire più energia la mattina appena ti svegli, se hai bisogno di sentirti più attivo nel corso di tutta la giornata potresti pensare di assumere per un determinato periodo di tempo degli integratori vitaminici oppure dei sali minerali come magnesio e potassio. Dovresti poi praticare esercizi di respirazione e meditare. Ecco un articolo che ti potrebbe interessare a tal proposito: 7 modi per imparare a meditare come un monaco buddista:

Dopo aver letto questo articolo prova ad eliminare queste bevande e osserva se la tua ansia e la tua insonnia diminuiscono. Ascolta il tuo corpo, non tutti sono uguali e non tutti hanno gli stessi effetti.

error: Contenuto protetto da copyrigth