Se non riesci a trovare ciò che stai cercando da tempo, leggi il racconto dell’anziana sarta

Se non riesci a trovare ciò che stai cercando da tempo, leggi il racconto dell’anziana sarta

È molto importante che tu riesca a trovare ciò che stai cercando, perché la vita è una sola e, purtroppo, a nessuno è concessa una seconda opportunità. Oggi abbiamo pensato di proporvi questo semplice racconto, nella speranza di farvi aprire gli occhi e di farvi elaborare pensieri diversi da quelli ordinari.

Perché se hai aperto questo articolo, significa che molte delle tue domande non hanno ancora trovato risposta, significa che il tuo modo di pensare potrebbe aver bisogno di alcune modifiche.

Leggi molto attentamente il racconto dell’anziana sarta.

Al termine della lettura chiediti, nella maniera più onesta possibile, se, per trovare ciò che stai cercando, stai facendo veramente tutto il possibile.

IL RACCONTO

Un giorno, alcune persone videro un’anziana sarta cercare qualcosa per strada, proprio fuori dalla sua abitazione.

– “Che succede? cosa cerca?” le chiesero con l’intento di aiutarla.

– “Ho perso il mio ago!” rispose l’anziana donna.

Tutti i presenti, a quel punto, iniziano a cercare l’ago assieme alla signora.

Dopo qualche minuto, una persona disse:

-“La strada è larga e lunga e un ago è molto piccolo, perché non ci dice esattamente dove le è caduto?”

– “Dentro casa mia”, rispose la donna.

A quel punto, abbastanza confuso ed incredulo, uno dei presenti le rivolse la seguente domanda:

– ‘Mi scusi se mi permetto, ma se l’ago le è caduto dentro casa, perché lo sta cercando qua fuori?”

– “Perché qui c’è luce, mentre in casa no”, rispose sorridendo l’anziana donna.

PER TROVARE CIÒ CHE STAI CERCANDO, DEVI GUARDARE DENTRO TE STESSO

Questo racconto ha una morale molto semplice e pungente: sei sicuro di cercare ciò di cui hai bisogno nel posto giusto? Sei sicuro che, per pura comodità, non stai invece cercando nel posto sbagliato?

Nel posto in cui sai benissimo di non trovare nulla di utile? Scommetto che ciò che stai cercando è semplicemente la felicità, perché questa è l’unica risposta in grado di placare le tue domande, di tranquillizzare la tua mente.

E allora, se è davvero lei che stai cercando, ti do un consiglio: non cercarla al di fuori, non cercarla nelle persone esterne, negli oggetti materiali, nei soldi o nella fortuna. Questi, pur essendo tutti fattori molto importanti, rimangono pur sempre un contorno, e non la pietanza principale.

Il piatto di portata, quello che ti permetterà di nutrire la tua anima e di placare la tua fame di felicità, resta dentro di te, dentro la tua mente e dentro il tuo cuore. Tutti i fattori esterni precedentemente citati ti potranno essere sottratti da un momento all’altro.

Pertanto, se ti radicherai morbosamente ad essi, sarà solamente questione di tempo prima che il tuo umore venga portato nelle profonde acque della depressione. Vivrai una vita all’insegna dell’ansia e del terrore, perché avrai una folle paura di perdere il frutto della tua felicità.

Non fare come l’anziana sarta, non perdere tempo a guardare dove non puoi trovare la soluzione definitiva ai tuoi problemi esistenziali. Guardati attentamente dentro, apprezzati di più e ripetiti le seguenti parole scandendole bene: tutto ciò di cui ho bisogno, lo troverò solo ed esclusivamente dentro di me.

Se acquisirai questa sana consapevolezza, niente e nessuno potrà più privarti della tua gioia interiore, e allora si che la tua anima vivrà all’insegna dell’armonia e della spensieratezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto da copyrigth