Se fai ricorrentemente uno di questi 3 sogni, allora sei senza dubbio una persona speciale

Se fai ricorrentemente uno di questi 3 sogni, allora sei senza dubbio una persona speciale

I sogni sono una delle esperienze più misteriose e affascinanti che l’essere umano è in grado di esperire.

Tutti noi abbiamo conosciuto in prima persona questo assurdo fenomeno psichico, venendo catapultati in un mondo alternativo e provando sulla nostra stessa pelle sensazioni incredibilmente veritiere.

sogni

Il sogno, essendo una diretta conseguenza dell’instancabile lavoro cerebrale, offre la possibilità di identificare chiaramente determinate caratteristiche della mente, come ad esempio l’empatia.

Sono rare le persone in grado di mettersi nei panni degli altri e di comprendere la sofferenza altrui.

Tuttavia, nonostante la società odierna sia ormai composta in larga parte da individui egoisti e ben poco sensibili, esistono ancora dei nobili superstiti che fanno della generosità e dell’empatia i capisaldi del loro credo.

In questo articolo andremo ad elencare le tre tipologie di sogno che le persone empatiche tendono a fare. Vediamole assieme:

    1.SEI PARTICOLARMENTE EMPATICO SE SOGNI SPESSO DI CADERE NEL VUOTO:

Le persone particolarmente sensibili al dolore altrui sperimentano soventemente questa strana e fastidiosa sensazione. L’impressione tipica di questo sogno è quella di ritrovarsi in una dimensione parallela, dall’atmosfera buia e cupa, e di precipitare nel vuoto all’improvviso.

La sensazione di impotenza che lascia questo sogno è qualcosa di difficilmente spiegabile a parole. Fortunatamente, però, la sua durata è veramente esigua e, pertanto, ci si riesce a svegliare abbastanza velocemente, abbandonando quella dimensione alternativa e tornando alla realtà.

  1. SEI UNA PERSONA ESTREMAMENTE EMPATICA SE HAI INCUBI MOLTO INTENSI:

Le persone particolarmente empatiche sono avvezze a sognare cose orribili. Spesso l’empatico, in virtù della sua estrema sensibilità, riesce a rompere l’incubo proprio nel momento clou, svegliandosi sudato, con gli occhi lacrimanti oppure addirittura urlando.

Durante l’incubo, l’empatico sperimenta una profonda sensazione di adrenalina, ansia e terrore e, una volta concluso, faticherà a rimuoverlo dalla propria mente.

  1. UN GRANDE EMPATICO È SOLITO FARE SOGNI “LUCIDI”

Il punto focale dell’esperienza del sogno “lucido” consiste nel rendersi conto del fatto che si sta sognando. Questi sogni, solitamente, si verificano nello stato di dormiveglia ed è possibile ricordarli non appena si torna alla normale condizione di piena coscienza.

Tuttavia, il loro ricordo tende a svanire con il passare dei minuti e i dettagli si fanno sempre più offuscati. L’empatico, all’interno del sogno lucido, ha la possibilità di muoversi liberamente e di modificare le situazioni nel modo a lui più congeniale.

Durante questa particolare visione onirica, dunque, l’empatico è in grado di manipolare le cose e di simulare determinati eventi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto da copyrigth