Sblocca il primo chakra per ottenere salute e stabilità economica:

Sblocca il primo chakra per ottenere salute e stabilità economica:

Quando una persona sblocca il primo chakra, possono accadere cose meravigliose nella sua vita.

Può, infatti, percepire d’un tratto la serenità, arricchirsi maggiormente e ritrovare la connessione primordiale con il Tutto.

L’IMPORTANZA DEL CHAKRA RADICE

Problemi di natura familiare, complessi di insicurezza e situazioni di instabilità sono tutte problematiche derivanti dalla chiusura del primo chakra, ovvero il primo dei sette centri energetici del nostro corpo.

Esso è situato alla base della colonna vertebrale ed è collegato al nostro istinto di sopravvivenza.

Al giorno d’oggi, in virtù del dirompente capitalismo che ha trasformato il denaro da mezzo a fine stesso dell’esistenza, il concetto di sopravvivenza è strettamente collegato alla disponibilità finanziaria.

Ne consegue che quando il chakra radice è indebolito o bloccato, il soggetto in questione viene sempre più frequentemente assillato da problemi di natura economica.

Ma questa non è la sola problematica che può riscontrare.

Ve n’è infatti un’altra ancora più grave: la maggior probabilità di contrarre patologie capaci di intaccare la salute del suo organismo.

SBLOCCA IL PRIMO CHAKRA CON LA “MEDITAZIONE PRIMORDIALE”

Affinché i problemi di natura economica/salutare poc’anzi citati assumano una forma sempre più astratta e rarefatta, occorre agire preventivamente e mettersi in salvo con delle pratiche tanto semplici quanto efficaci.

A tal proposito, troverai qui di seguito una meditazione guidata che ti aiuterà:

– a ritrovare il rapporto primordiale con la Madre Terra;

-a migliorare la tua relazione con il denaro e a scongiurarne eventuali mancanze;

– a consolidare la relazione con il tuo corpo, con la tua mente e con la tua anima.

MEDITAZIONE CHE SBLOCCA IL PRIMO CHAKRA

<<Rilassa il cuoio capelluto, la fronte, le meningi, gli occhi, gli zigomi, la bocca, la lingua e la gola.

Lascia cadere le spalle e i muscoli della schiena, così da fargli abbandonare per un attimo quei macigni che abitualmente si portano appresso, poi distendi anche le braccia e le dita delle mani.

Rilassi i glutei, le cosce, i polpacci e i piedi.

Senti l’energia scorrere attraverso di essi: è la tua energia vitale.

Dopodiché rilassa la cassa toracica. Concentrati sul respiro. Butta fuori tutto quello che non ti serve più, dal rancore ai ricordi spiacevoli del passato, e inspira l’aria fresca che ti circonda.

La respirazione consapevole e ragionata ti permette di ripulire il tuo mondo interiore dalle scorie accumulate.

Ora è tempo del dialogo consapevole. Parla con te stesso, con l’ambiente circostante e con l’Universo in generale. Recita queste parole:

“Ho rispetto del mio corpo. Lo coccolo mangiando cibi salutari. L’acqua è la mia bevanda preferita e ne bevo molta per purificarlo dalla ruggine.

Se dedico cure amorevoli al mio corpo godrò certamente di una buona vecchiaia. Lui apprezza le attenzioni che gli dedico.

Poi ho rispetto anche della mia mente.

La coccolo con la gratitudine: sono grato di essermi svegliato stamattina e di avere la possibilità di vivere anche oggi questi istanti di pura vita.

Mi prendo cura della mia mente liberandola dalle paure che la attanagliano e lasciando andare ogni suo dubbio. Così la vita diventerà facile per me.

Ma provo rispetto anche per la mia anima. La coccolo ricordandole che non è sola e che un angelo custode la protegge dall’alto.

La coltivo dedicando parte del mio tempo ad aiutare gli altri: so che queste mie azioni virtuose non faranno bene solamente al mondo esteriore ma anche al mio personale mondo interiore.

Do alla gente tutto quello che desidero ricevere. Questo flusso d’amore mi tornerà indietro e scalderà ogni cellula del mio essere”.

Sei venuto su questa terra per vivere in pienezza di senso, prospero di felicità e serenità. A lavoro, durante la pausa, scambia parole positive con i tuoi colleghi e ascolta le loro con comprensione.

Crea un‘atmosfera distesa e collaborativa.

Sentiti a tuo agio con gli altri. Quando hai problemi, non essere titubante nel chiedere aiuto. Ottieni da loro rispetto e, a tua volta, rispettali.

Ricordati che puoi avvalerti di tutti i tuoi talenti per far fronte a qualsiasi crisi, economia o amorosa che sia. Sei una persona integra che è capace di gestire anche le situazioni più complesse.

Sei il regista, lo sceneggiatore e anche la star del film della tua vita. Hai un potenziale illimitato. Ora che lo sai, respira profondamente e torna alla realtà che ti circonda.>>

Per sbloccare il primo chakra in maniera ottimale, pratica questa meditazione guidata all’aria aperta, in un posto isolato e immerso nella natura. Praticala ogni qualvolta ti senti scarico, infelice e preoccupato.

error: Contenuto protetto da copyrigth