Saprai amare gli altri quando farai pace con te stesso. Scegli una busta e ti dirò cosa fare per cambiare la tua situazione

Saprai amare gli altri quando farai pace con te stesso. Scegli una busta e ti dirò cosa fare per cambiare la tua situazione

Quando riesci a fare pace con te stesso, qualcosa di magico inizia a verificarsi:

La tua mente vede nitidamente ciò che prima le sfuggiva e la realtà attorno a te diviene improvvisamente più bella e gioiosa.

pace con te stesso

LA MAGGIOR PARTE DELLE PERSONE VIVE DUE REALTÀ DISTINTE

Ogni individuo, tendenzialmente, vive in contemporanea due realtà parallele, quella del mondo reale e quella appartenente al suo mondo personale.

È proprio in quest’ultima (soventemente illusoria e immaginaria) che egli si rifugia quando le cose all’esterno non vanno come vorrebbe.

Queste due realtà, pertanto, coesistono e, allo stesso tempo, differiscono notevolmente l’una dall’altra. In simili situazioni, è assolutamente necessario uniformarle e renderle una cosa sola affinché l’individuo in questione riesca a prendere in mano le redini della sua vita.

Qualora questo non venisse fatto, vi sarà il serio rischio di passare un’intera esistenza all’interno di una bolla illusoria, all’insegna dell’immaginazione e senza mai passare all’azione.

Ma come bisogna comportarsi per far combaciare le due realtà opposte? Beh, condizione necessaria per rendere fattibile tutto ciò è l’osservazione del mondo mediante nuovi occhi.

Cosa vuol dire questo? Significa prendersi del tempo per volgere l’attenzione su di sé anziché su ciò che ci circonda.

Solamente dopo essersi guardati attentamente dentro e aver trovato risposte alle proprie domande esistenziali si potrà tornare a guardare con occhi attenti e lucidi il mondo esterno.

ECCO COSA DEVI FARE PER UNIFORMARE LE DUE REALTÀ E FARE PACE CON TE STESSO 

Per trovare il tuo equilibrio e assaporare la letizia interiore, devi assolutamente porti alcune domande scomode e smetterla di ignorarle volontariamente (come molte altre persone fanno).

Con il test delle 4 buste voglio indicarti le domande esistenziali che bisogna necessariamente porsi. Scegline una e leggi il suo contenuto:

SE HAI SCELTO LA BUSTA NUMERO 1:

Analizza i tuoi principali scopi esistenziali. Chiediti chi sei, cosa vuoi essere nella vita e come vorresti essere ricordato dalle persone.

Chiediti quali sono le coordinate della tua felicità, qual è lo scopo della tua presenza su questo pianeta e cerca di dare, giorno dopo giorno, delle risposte concrete a questi quesiti. Il primo passo per amare sé stessi è risvegliare la consapevolezza.

pace con te stesso

SE HAI SCELTO LA BUSTA NUMERO 2, ECCO COSA DEVI ANALIZZARE PER FARE PACE CON TE STESSO:

Analizza i tuoi comportamenti. Osserva le tue reazioni e i tuoi atteggiamenti e chiediti se li reputi corretti oppure no. Domandati se hai delle abitudini distruttive e cerca di capire se sono proprio queste a farti sprofondare nel profondo abisso della depressione.

SE HAI SCELTO LA BUSTA NUMERO 3:

Analizza i tuoi pensieri. Osserva in maniera quanto più neutrale possibile ciò che ti passa per la testa, le tue paranoie e i tuoi dubbi più ricorrenti.

Chiediti se le convinzioni instillate nella tua mente da ormai diversi anni siano nocive oppure sane, se ti limitano oppure ti rendono sereno.

SE HAI SCELTO LA BUSTA NUMERO 4, ECCO COSA DEVI ANALIZZARE PER FARE PACE CON TE STESSO:

Analizza i tuoi stati d’animo. Chiediti cosa provi in questo preciso istante, quali sono le emozioni che senti e quali altre, invece, stai reprimendo per tutelarti da un’ulteriore dose di sofferenza.

Poniti ogni giorno queste 4 domande esistenziali e cerca le risposte dentro di te. Perché solamente la tua anima e il tuo cuore possono indicarti la via, nessun altro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto da copyrigth