Risveglio spirituale dell’anima: 13 sintomi di questo profondo viaggio

Risveglio spirituale dell’anima: 13 sintomi di questo profondo viaggio

Il risveglio spirituale dell’anima è un processo trascendentale attraverso il quale l’individuo diviene consapevole della realtà che lo circonda e percepisce all’interno di sé una forte connessione con il mondo. Nel corso della vita una persona può sperimentare due stati dell’animo: addormentato e risvegliato.

Si trovano nella prima situazione tutte quelle persone che vivono in una condizione di separazione e disconnessione con il mondo circostante.

risveglio spirituale anima

Le sensazioni tipiche di questa categoria di persone sono l’ansia, l’insoddisfazione e la rabbia. Nello stato di risvegliato, invece, si trovano tutte quelle persone che vedono “oltre” le apparenze e che riescono a vivere con costante serenità e gioia.

IL RISVEGLIO SPIRITUALE DELL’ANIMA: L’INIZIO DI UN LUNGO E MERAVIGLIOSO VIAGGIO

Il risveglio spirituale segna l’inizio di un lungo e travagliato viaggio. Questo profondo cambiamento che avverrà all’interno della tua coscienza, capovolgerà tutto, dalle tue credenze alle tue abitudini, dai tuoi atteggiamenti alle tue sensazioni.

Devi sapere che il risveglio dello spirito non è un processo così impossibile da raggiungere, non è una prerogativa esclusiva dei monaci o dei mistici. Questa esperienza paranormale, infatti, può essere provata da chiunque e in qualsiasi momento.

Ne possiamo distinguere 3 tipologie di risveglio:

NATURALE: Avviene in maniera del tutto naturale, senza alcuna ricerca né alcuno sforzo.

GRADUALE: Avviene come conseguenza di un lungo e approfondito percorso spirituale.

IMPROVVISO: Avviene di punto in bianco, in maniera del tutto inaspettata (ad es. dopo un trauma)

caratteristiche persona rara

I POSTUMI DEL RISVEGLIO SPIRITUALE DELL’ANIMA

L’illuminazione dello spirito apporta delle modifiche nella nostra consueta percezione della realtà. Qui di seguito, ecco i cambiamenti più comuni:

-Vedi il pianeta in maniera differente, ti interessi maggiormente ai suoi problemi e cerchi di proteggerlo come puoi;

– La flora e la fauna ti attraggono inspiegabilmente e inizi ad osservarla e ad ascoltarla come mai hai fatto prima;

– Ti senti emotivamente più vulnerabile e hai l’impressione di attraversare dei momenti di debolezza (questo è dovuto all’aumento di sensibilità ed empatia);

– Nelle persone con cui ti sei sempre rapportato noti improvvisamente delle falle e dei grossi limiti (non riesci più a rapportarti con loro come facevi prima);

– Inizi ad apprezzarti maggiormente e, in virtù di ciò, il tempo trascorso in compagnia di te stesso ti sembra più piacevole;

– Tutti quei ricordi che credevi ormai sepolti ritornano improvvisamente alla tua mente sotto forma di flash.

-La tua curiosità aumenta in modo esponenziale;

-Desideri migliorare i tuoi punti deboli e inizi a dedicarti spassionatamente alla tua crescita personale;

– La sincronicità diventa parte integrante della tua vita;

– Ti senti improvvisamente vivo, hai la consapevolezza dello scorrere del tempo e delle grandi opportunità che la vita ogni giorno ti presenta;

– Senti il bisogno di mostrare la tua gratitudine all’Universo e il tuo senso etico si rafforza;

– Inizi a vedere la morte sotto un’ottica diversa: non ti spaventa più come prima ma capisci che è un elemento imprescindibile e inevitabile di questo viaggio.

– Sviluppi il non attaccamento e inizi a vivere con più calma e “lentezza”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto da copyrigth