Quante volte ti sei reincarnato? Ecco come capirlo:

Quante volte ti sei reincarnato? Ecco come capirlo:

Con questo articolo vogliamo aiutarti a comprendere se ti sei reincarnato e, dunque, se hai realmente un’anima antica.

Ma facciamo un passo indietro.


COS’È LA REINCARNAZIONE E PER QUALE MOTIVO AVVIENE

Il processo di reincarnazione è una credenza spirituale tipica dell’Oriente secondo cui l’anima non si spegne assieme al corpo fisico in cui era ospite, bensì lo lascia al momento della sua morte e, dopo aver trascorso un periodo di tempo nel mondo spirituale, sceglie nuovamente un altro corpo terreno dentro cui abitare.

Secondo la tradizione orientale, il ricircolo animico avviene per due grandi ragioni:

– espiare le colpe del passato (alleggerendo così il proprio karma);

– aiutare esclusivamente le altre anime ad evolversi e a trovare la loro strada illuminata.

Ma, in tutto ciò, com’è possibile capire se la nostra anima è antica oppure novella?

ECCO I 3 SEGNALI CHE TI AIUTERANNO A CAPIRE SE TI SEI REINCARNATO

La tua anima, con ogni probabilità, si è reincarnata in un nuovo corpo terreno se:

1. SAI LEGGERE PERFETTAMENTE DENTRO I CUORI ALTRUI: l’empatia è ciò che caratterizza le anime antiche.

Uno spirito reincarnato è come una specie di lettore musicale che sa leggere e decodificare perfettamente le melodie che compongono la sfera caratteriale/emotiva di ciascun individuo.

2. NON DISDEGNI AFFATTO LA SOLITUDINE E IL SILENZIO: l’anima antica è saggia e, in quanto tale, non prova strazio quando è sola o fagocitata dal silenzio, bensì pace.

L’anima reincarnata, a differenza di quella novella, associa tutto ciò alla poesia, a momenti magici in cui si ha la grande possibilità di ascoltare il sussurro interiore spesso silenziato dal caotico trambusto esteriore.

3. FATICHI AD ADATTARTI: l’anima antica, in passato, ha camminato su tante strade, ha accumulato svariate esperienze e fatto suoi moltissimi insegnamenti di vita.

Per tale ragione fatica a interagire con anime inesperte, inconsapevoli, disordinate e disorientate.

L’anima reincarnata, ieri, si è immersa profondamente dentro i veri valori dell’esistenza e, oggi, è del tutto incompatibile con il superfluo.

Se davvero ti sei reincarnato, non puoi non riconoscerti in questi 3 punti.

One thought on “Quante volte ti sei reincarnato? Ecco come capirlo:

Comments are closed.

error: Contenuto protetto da copyrigth