Quale immagine del deserto ti attrae maggiormente? Ti dirò il mantra da recitare nel tuo silenzio:

Quale immagine del deserto ti attrae maggiormente? Ti dirò il mantra da recitare nel tuo silenzio:

Il deserto è luogo di profondo silenzio, di profonda contemplazione.

Insomma, è un posto che favorisce la riflessione e il lavoro introspettivo a 360 gradi. Pertanto, scegline uno e leggi quanto segue.


SE HAI SCELTO L’IMMAGINE NUMERO 1

“Io odio profondamente il nuovo; ma prima riuscirò ad affrontare questo fatto, meglio sarà.”

Abbi il coraggio di abbandonare il porto sicuro della comfort zone. Se la routine che ti sei costruito sino ad ora non ti soddisfa, non avere timore di cambiarla.

Perché alla fine non ti rimarrà altro che il ricordo del tempo che hai trascorso. Esci dagli schemi mentali che ti sei creato e sforzati di rendere reale ciò che hai sempre e solo desiderato.

Crea i presupposti affinché la tua vita possa emozionarti il più possibile, cosicché un giorno avrai la fortuna di poter raccontare la tua meravigliosa storia.

SE HAI SCELTO IL DESERTO NUMERO 2

“Lo prometto: da oggi smetto di voler controllare sempre tutto”.

Sei impotente dinanzi a determinate circostanze della vita. Non puoi controllare né direzionare il suo flusso, fattene una ragione.

In questo viaggio terreno nulla è certo: tutto è estremamente precario e potrebbe variare da un momento all’altro.

Quindi, preoccupati solamente di controllare ciò che è nelle tue possibilità.

La vita va amata così com’è, con le sue incertezze e con le sue sorprese.

SE HAI SCELTO IL DESERTO NUMERO 3

“Sento chiunque, do retta a chi amo, ma deciderò solamente con il mio cuore”.

Non dare troppa importanza a ciò che dice la gente, perché quello che conta davvero è ciò che dice il tuo cuore.

Ascoltalo sempre e fidati di ciò che ti suggerisce, perché è da esso che scaturiranno gran parte delle tue emozioni e dei tuoi ricordi.

Non è mai troppo tardi per essere felici, perciò non perdere mai la speranza. Inizia già da oggi a vivere seguendo le coordinate del tuo cuore.

error: Contenuto protetto da copyrigth