Oggi ti porto la saggezza del Vietnam. Scegli una donna e ascolta la sua regola Zen per vivere una vita straordinaria

Oggi ti porto la saggezza del Vietnam. Scegli una donna e ascolta la sua regola Zen per vivere una vita straordinaria

Oggi ti porto con me a conoscere la saggezza del Vietnam. Per vivere finalmente una vita straordinaria, ecco ciò che devi fare: scegli una donna nell’immagine che trovi sotto e ascolta la sua regola Zen.

Come molti sanno, tra tutti i Paesi asiatici, il Vietnam è quello con gli abitanti più creativi e resilienti in assoluto. Forse ciò è dovuto a una popolazione giovane, che attrae perciò turisti che si definiscono digital nomads, che svela poco per volta un calore umano e un altruismo a dir poco irresistibile. Oramai conosci come approcciarti ai nostri test: chiudi gli occhi, fai un bel respiro profondo, libera la mente più che puoi e appena li riapri, scegli una delle tre immagini.

 

Vietnam

 

HAI SCELTO LA DONNA VIETNAMITA NUMERO 1

Non scegliere quale cammino intraprendere se ti senti triste.

Messaggi dall'universo libro

Nei momenti di disequilibrio, di instabilità, non tracciare conclusioni nè scegliere come proseguire da lì in poi.

Se non sei centrato e perciò non  allineato con la fiducia, non ti sentirai parte del Tutto. In genere, se si sceglie di attuare un cambiamento quando si è tristi, si rischia di buttare al vento tutto quanto costruito fino a quel momento. È troppa la voglia di buttare il vecchio e di sostituirlo con il nuovo, per riuscire a valutare con coerenza.

Il cambiamento è una scelta assoluta e solo la consapevolezza ti può aiutare in tal senso.

Perciò, prima di qualsiasi cambiamento, aspetta che la tempesta si plachi, che la burrasca che sta sabotando i tuoi pensieri, smetta.

Appena le acque saranno di nuovo calme e ne riuscirai a intravedere il fondale, allora vai in fiducia, verso una nuova intesa e nuovi orizzonti.

HAI SCELTO LA DONNA DEL VIETNAM AL CENTRO, IN FIGURA 2

Non rispondere quando sei arrabbiato.

La rabbia è una pessima consigliera; ogni decisione presa nella rabbia, ogni parola espressa con rabbia, ogni commento anche solo sussurrato con rabbia, provoca sofferenza.

In primis, a te. Perchè pronunciando parole di rabbia, escono dalla bocca ma poi rientrano dalle orecchie. In secondo luogo, feriresti anche il tuo interlocutore.

Per gestire poi i sensi di colpi e i rimorsi, impiegheresti così tante energie, e tempo, che parte della tua vita sarebbe davvero sprecata, credimi.

Quando senti montare la rabbia, perchè è un sentimento umano ed è normale che venga a farti visita, ascoltala. Tienila con te un tempo necessario per comprendere cosa può insegnarti con quella manifestazione, con quella eccitazione, con quell’impeto.

Dopodichè, lascia aperta la porta del cuore in modo che possa andarsene, esattamente come è arrivata. Le parole e le azioni che seguiranno, saranno a quel punto dettate da una mente calma, che ha compreso. E che può quindi continuare a vivere la propria vita.

 

LA SAGGEZZA DEL VIETNAM SE HAI SCELTO LA DONNA IN FIGURA 3

Non fare promesse quando sei felice.

La gioia è un sentimento contagioso, che riempie, che rincuora gli animi. Tuttavia, poichè è un picco e cioè è solo una delle due facce della stessa medaglia, il mio consiglio è di non fare promesse quando sei al settimo cielo.


In questo stato estatico non valuti con coerenza e lucidità le situazioni nella loro interezza e quindi potresti non scorgere tutti gli angoli.

Così come per la rabbia, gioisci dell’entusiasmo, lasciati travolgere, vivilo. Viviti.

Poi determina la tua nuova scelta solo quando la gioia è ancora con te, ma non più la frenesia. E vedrai che sarà un nuovo inizio, verso la salute e il benessere più completo. 

 

Ti appassionano i test introspettivi? In effetti puoi imparare a conoscerti meglio. Eccone un altro qui:

Scegli un paesaggio e riceverai un potente augurio guaritore

error: Contenuto protetto da copyrigth