Lo sapevi che dormire poco e male fa ingrassare?

Lo sapevi che dormire poco e male fa ingrassare?

Dormire poco e male genera delle conseguenze non solo sulla nostra mente, rendendoci meno reattivi, più nervosi e decisamente svogliati, ma anche sul nostro corpo.

In che modo un sonno disturbato si ripercuote sul nostro fisico? Beh, innanzitutto facendoci ingrassare.


LE PAROLE DI UN BIOLOGO NUTRIZIONISTA

Sacha Sorrentino, che è un nutrizionista esperto in nutrigenetica, alimentazione ed integrazione dello sport, segue atleti di livello internazionale e fa parte del gruppo IMBIO (Istituto di Medicina Biologica di Milano), ha detto la sua in merito all’importanza del sonno:

“Dormire poco e male fa accumulare grasso? La risposta è sì.

La colpa è dei nostri ormoni. Non basta riposare dalle 7 alle 8 ore a notte; diventa fondamentale come ci si riposa. I fattori importanti sono la quantità e la qualità del sonno.

Come valutarli entrambi? Semplice. Se al risveglio si ha la sensazione di non essere ancora pronti per iniziare la giornata, vuol dire che non si ha recuperato nelle ore notturne.

Bisogna mantenere il metodo, il ritmo e la costanza delle ore di sonno: dormire 5-6 ore durante la settimana e tentare di recuperare durante il weekend non è una scelta produttiva.

Il grasso si deposita sull’addome, che è la zona in cui si localizza il meccanismo cortisolo-insulina.

Alcuni studi e ricerche scientifiche hanno evidenziato come la scarsa quantità e qualità del sonno faccia aumentare il rischio di insulino-resistenza, di obesità, di sindrome metabolica e di diabete di tipo 2.

Il cortisolo, conosciuto come “ormone dello stress”, è fondamentale per il nostro organismo: senza ci saremmo estinti.

Ha un ritmo circadiano, ovvero alto nelle prime ore del mattino, calante durante il giorno e raggiunge il picco minimo in tarda serata.

Stare svegli fino a tardi altera i ritmi biologici di questo ormone. Il corpo, come meccanismo di difesa e protezione a questa “forzatura oraria”, libera zucchero nel sangue.

Il risultato? Una produzione eccessiva di insulina da parte del pancreas e l’aumento del grasso viscerale”.

CAMBIA LE TUE ABITUDINI E CERCA DI NON DORMIRE POCO E MALE

Dunque, una bella notte di sonno ristoratore è un vero e proprio toccasana per la nostra salute.

Lo affermano medici e scienziati provenienti da tutto il mondo.

Colui che dorme le ore necessarie, solitamente, tende a vivere più a lungo e in condizioni di salute migliori, avrà una mente più lucida e creativa, sarà meno irritabile, più calmo e avrà anche un miglior sistema immunitario.

E se ti è impossibile riposare per 7 o 8 ore di fila, ti consiglio di ristabilire l’equilibrio psico-fisico recuperando le ore di sonno necessarie durante l’arco della giornata.

Un pisolino di mezz’ora, massimo 45 minuti, è tutto ciò che la tua mente e il tuo corpo richiedono.

error: Contenuto protetto da copyrigth