Il potente rituale dell’amore per attrarre a te una persona

Il potente rituale dell’amore per attrarre a te una persona

Oggi vi parliamo del rituale dell’amore, una tecnica antica utilizzata dai nostri antenati per attrarre le persone desiderate.

Vogliamo subito precisare che questa tecnica si discosta nettamente da tutti quei rituali volti a manipolare la volontà delle persone e condizionare le loro scelte.

rituale

Non stiamo quindi facendo cenno a nessun tipo di fattura.  Piuttosto, parliamo di un rituale volto a ordinare i pensieri confusi di una persona e ad enfatizzare una sua emozione già presente, ma di cui è inconsapevole.

TIENI LONTANI DA TE E DALLE ALTRE PERSONE I RITUALI CHE MANIPOLANO IL LIBERO ARBITRIO

Come già saprai, esistono dei rituali volti a manipolare la volontà delle persone e capaci di stravolgere le loro scelte.

Queste tecniche, però, sono assolutamente da evitare, in quanto potrebbero generare su voi stessi un Karma negativo e gli effetti potrebbero ripercuotersi sulle vostre vite.

Oltre a questo, il condizionamento del libero arbitrio di una persona potrebbe portare quest’ultima ad incappare in una vera e propria ossessione verso di voi.

Attenzione, non si sta parlando di amore incondizionato, ma di ossessione condizionata, non dedotta da lei stessa, ma indotta da qualcun altro.

Quando utilizzi simili tecniche e vai a modificare gli equilibri energetici già presenti, potresti risvegliare nella vittima dell’incantesimo emozioni aggressive e tossiche. Mi sto riferendo alla gelosia estrema, all’ossessivo attaccamento, alla possessione e all’aggressività.

GLI EFFETTI DELLE FATTURE D’AMORE

Durante gli incantesimi d’amore, l’energia del malintenzionato va ad annodarsi attorno all’aura della vittima. In sostanza, quello che succede ricorda molto l’azione di un virus:

Questo si attacca alla cellula per poi infilarsi al suo interno e liberare il materiale genetico.

Pertanto, durante l’incantesimo d’amore l’energia del malintenzionato si attacca alla vittima e, penetrando all’interno della sua mente, ne influenza i pensieri. In questo modo, la vittima è inevitabilmente obbligata ad agire contro la sua volontà.

Tutto ciò, non rientra minimamente nella sfera di ciò che definiamo amore. Ricordiamo che l’amore è come un fiore: non lo strappi, lo annaffi ogni giorno.

IL RITUALE DELL’AMORE CHE NON LEDE LA VOLONTÀ ALTRUI

Come accennato ad inizio articolo, esiste un rituale molto antico che non comporta un danno all’altrui volontà, ma semplicemente un chiarimento di quest’ultima. Può essere eseguito di notte sotto la luna piena, per massimizzarne gli effetti.

Quel che ti occorre è una candela rosa (sul quale dovrai incidere il nome della persona amata), un accendino e tanta concentrazione.

In sostanza, dopo aver posizionato la candela rosa (simbolo dell’amore puro) su una superficie stabile ed averne acceso lo stoppino, raccogliti in meditazione e lascia ardere la fiamma.

Durante la meditazione, immagina di essere insieme alla persona che ami in un contesto di complicità e gioia. Rimani concentrato, poiché questa è la parte più importante dell’intero rituale e, se convogli bene le energie, aiuterai la persona che ami a fare chiarezza dentro di sé e ad alimentare il suo sentimento.

Tuttavia, è bene che tu sappia una cosa: il rituale si rivelerà efficace solamente se il nostro amato prova di sua iniziativa sentimenti veri e sinceri verso di noi. Infine, il rituale volge al termine non appena la fiamma della candela si spegne.

IL RITUALE DELL’AMORE PUÒ SOLO APPORTARE EFFETTI POSITIVI

In definitiva, praticando questo rituale non starai obbligando né manipolando nessuno. Semplicemente starai aiutando la persona che ami a fare chiarezza e a risvegliare ciò che eventualmente è assopito al suo interno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto da copyrigth