Ecco perché devi coprire l’ombelico: la parte più importante del nostro corpo:

Ecco perché devi coprire l’ombelico: la parte più importante del nostro corpo:

L’ombelico è, a insaputa di molti, una delle parti del corpo umano più importanti che ci siano.

E questa posizione di rilievo ce l’ha per molteplici motivi.

LA GUAINA DEL 3°CHAKRA

Sotto l’ombelico vi è il terzo chakra – ovvero quello del plesso solare – che è fondamentale circa l’assimilazione e il transito delle energie.

Messaggi dall'universo libro

Per questo motivo coprire l’ombelico anziché lasciarlo esposto alle influenze nocive della gente, dei luoghi o di qualsiasi altra entità può rappresentare una soluzione perfetta per lenire i malesseri.

Oltre a ciò, occorre specificare che l’ombelico, nel momento della nascita, resta collegato alla placenta della madre mediante il cordone ombelicale, mentre, quando sopraggiunge la morte del corpo, resta tiepido fino a 3 ore in quanto sotto di esso v’è un punto in cui si collegano circa 72.000 vene.

In sostanza, dal primo all’ultimo respiro esalato su questo pianeta l’ombelico ricopre un ruolo di primaria importanza.

Se apre e “chiude” il cerchio della vita, forse un motivo ci sarà.

COPRI L’OMBELICO QUANDO PERCEPISCI NEGATIVITÀ INTORNO A TE

Dato che l’ombelico costituisce la guaina che racchiude il chakra del plesso solare (quella sfera concentrica di luce impercettibile ai sensi umani che è fondamentale circa il transito delle vibrazioni energetiche), un suo rivestimento o una sua esposizione al mondo esteriore può determinare il benessere/malessere del nostro personale mondo interiore.

Quindi, se sei in compagnia di persone piacevoli, se avverti attorno a te un’aria distesa e felice, non coprirlo più del necessario ma lascia che assorba il nettare invisibile di gioia aleggiante nell’aria.

Al contrario, se sei vicino a persone negative capaci di iniettarti silentemente il loro veleno energetico e abbassarti l’umore, ricorri alla cura che ti sto per spiegare:

poni la mano che utilizzi di frequente sopra l’ombelico, di modo da proteggerlo simbolicamente dalle influenze esterne.

Ti assicuro che, anche se può apparire assurdo inizialmente, non si tratta solamente di simbologia… si tratta di concretezza, di utilità pratica esperibile sulla propria pelle, dentro il proprio cuore e la propria anima.


Coprendo la guaina del 3°chakra con la mano prediletta, le forze negative non penetreranno dentro di noi e quindi non intaccheranno negativamente il nostro IO.

In alternativa alla protezione manuale ve n’è un’altra egualmente utile che, per alcuni, potrebbe risultare anche più comoda.

Questa sorta di protezione prevede la copertura dell’ombelico con una fascia o una garza da apporre sotto i consueti vestiti.

Resta il fatto che, indipendentemente dall’opzione per la quale si opta, bisogna ricordarsi di mantenere coperto l’ombelico ogniqualvolta si avverte della negatività.

Per esempio, se a breve avete in programma di dirigervi in un cimitero o in un ospedale non esitate a metterlo al riparo.

error: Contenuto protetto da copyrigth