Dimmi cos’hai visto a primo impatto e ti dirò qualcosa che ti riguarda da molto vicino:

Dimmi cos’hai visto a primo impatto e ti dirò qualcosa che ti riguarda da molto vicino:

Ciò che noti in questa immagine a primo impatto, il famoso colpo d’occhio, mi fa capire diverse cose sul tuo conto.

Sembra strano, ma a volte è proprio grazie alle percezioni istintive che hanno i nostri occhi che diventa possibile decifrare determinati aspetti inconsci della nostra psicologia.

Cos’hai visto dunque? La lettera M oppure una tigre?

Messaggi dall'universo libro

SE HAI VISTO LA LETTERA M:

Se hai visto la lettera M devi essere una persona che sente più la testa che il cuore. Dai molto spazio alla ragione perché nella vita hai sofferto molto.

Per te le cose o sono bianche o sono nere, non esiste una via di mezzo. Sei una persona molto attenta e per questo motivo difficilmente qualcuno riesce ad ingannarti.

Sei scrupoloso, non ti sfugge niente ma sei dotato anche di una forte intuizione che potenzia questa tua caratteristica.

Spesso però, questo tuo essere così attento a tutto ti manda in crisi, perché ti senti sempre in tensione e quando qualcosa ti sfugge e perdi il controllo, ti demoralizzi.

Allora voglio darti un consiglio: molla la presa, hai bisogno di leggerezza, di rinascita, di trasformazione.

Se lasci andare il bisogno di controllo, se smussi un po’ i tuoi angoli, puoi davvero realizzare ciò che desideri nella vita.

SE A PRIMO IMPATTO HAI VISTO UNA TIGRE:

Se hai visto la tigre devi essere una persona che nutre profonda fede e spiritualità. Per attingere e per nutrire questa tua energia profonda hai bisogno di stare da solo.

A causa di diverse ragioni questo non sempre è possibile, e dentro di te tendi a covare rabbia, che reprimi. Ma sei dotato di grande forza e sai tenere duro nei momenti difficili.

La tua forza interiore è disarmante, nonostante tu non ne sia minimamente a conoscenza.

Nonostante queste nobilissime qualità hai bisogno di liberare le emozioni che tieni chiuse dentro di te.


Sacrifichi troppo te stesso per amore degli altri. Hai un amore materno spiccato e faresti di tutto per proteggere chi vuoi bene.

Allora voglio darti un consiglio: accogli la tua rabbia e accetta che ogni tanto le cose possano andare diversamente da come hai previsto.

Calibra il tuo bisogno di donare. Metti in equilibrio le tue emozioni.

Potrebbe interessarti leggere anche questo articolo:

Dimmi cosa hai notato a colpo d’occhio e ti rivelerò ciò che disturba la tua quiete interiore:

error: Contenuto protetto da copyrigth