Dimmi cos’hai notato a primo impatto e ti farò conoscere la tua grave mancanza:

Dimmi cos’hai notato a primo impatto e ti farò conoscere la tua grave mancanza:

Hai una grave mancanza alla quale devi porre urgentemente rimedio.

Dimmi qual è stata la percezione istintiva dei tuoi occhi e leggi quanto segue.


SE DI PRIMO ACCHITO HAI NOTATO UN LIBRO

La tua grave mancanza consiste nel fidarti solamente di te stesso.

In maniera convergente, ti soffermi con più attenzione sui punti deboli delle persone anziché sulle loro qualità.

È molto difficile che qualcuno ti riesca ad ingannare, ma molto spesso sei tu a ingannarti inconsciamente con le tue stesse mani.

SE DI PRIMO ACCHITO HAI VISTO UN ALBERO, ECCO LA TUA GRAVE MANCANZA

Non hai superato molte vicende appartenenti al passato e, oggi, ne paghi il prezzo. Il dolore di ieri offusca la tua percezione del “qui e ora” e rende le tue giornate spente.

Le tensioni che hai provato tempo addietro le senti ancora sotto la tua pelle, dentro al tuo cuore e alla tua anima.

Sei prigioniero di un ricordo – forse non solo di uno – e non sei mai riuscito a spezzare quelle catene. C’è anche da dire una cosa: non hai mai provato seriamente a farlo.

SE DI PRIMO ACCHITO HAI VISTO UNA BAMBINA CON DEI PALLONCINI

Sei una persona semplice e buona, che cerca sempre di vedere il bello nelle persone e dimostra ogni giorno di essere veramente affidabile.

Hai un cuore molto grande e chi ti sta vicino è una persona davvero fortunata, perché al giorno d’oggi il nostro pianeta scarseggia di persone come te.

Tuttavia, se bisogna trovarti un difetto è senz’altro l’ingenuità. Sei infatti troppo credulone e facilmente raggirabile.

La tua eccessiva trasparenza rende le tue debolezze molto esposte e, pertanto, facilmente visibili agli occhi altrui.

La gente senza scrupoli va a nozze con te, perché riesce abbastanza facilmente a ingannarti.

SE DI PRIMO ACCHITO HAI VISTO IL PRATO, ECCO LA TUA GRAVE MANCANZA

Sei una persona molto organizzata e attenta ai dettagli, molto oculata e non fai mai il passo più lungo della gamba.

La tua prudenza, però, è un’arma a doppio taglio: può sfociare in paura e privarti di molte opportunità.

Non riesci a vivere la vita con leggerezza e tendi a ingigantire le problematiche, autoinfliggendoti punizioni talvolta troppo severe.

Il mio consiglio è di imparare a lasciare andare. Hai bisogno di vivere più serenamente e staccare un po’ il cervello, perché i tuoi pensieri vagano troppo liberamente.

SE DI PRIMO ACCHITO HAI VISTO IL SOLE

La tua grave mancanza consiste nel non credere abbastanza in te stesso, nelle tue capacità.

Devi sapere che emani una luce capace di illuminare la vita buia di chi hai a fianco, perciò sfrutta questa tua dote per aiutare chi è in difficoltà.

Sogni grandi cose, è vero, ma se c’è una persona che è in grado di realizzare i suoi sogni, quella sei proprio tu.

Molti ostacoli si frapporranno tra te e il tuo traguardo e, qualche volta, potrai pure vedere tutto nero.

Ma c’è una luce in fondo al tunnel; e sai una cosa? Quella luce sei proprio tu.

SE DI PRIMO ACCHITO HAI VISTO LE NUVOLE, ECCO LA TUA GRAVE MANCANZA

Sei eccessivamente tragico e pessimista. Tendi a trasformare piccoli ostacoli in muri insormontabili, delle innocue nuvole passeggere in devastanti tempeste.

Non stai molto bene in questo momento, è evidente. Tuttavia, lascia che ti dica una cosa: non permettere a un brutto momento di farti pensare che stai vivendo una brutta vita.

I momenti difficili arrivano per tutti, ma la differenza fra una persona felice e una infelice sta nella capacità di reagire positivamente a tali situazioni.

Non lasciarti abbattere e tieni duro. Non avere troppa nostalgia dei momenti passati, perché ne arriveranno altri ancora più belli.

Non hai ancora sperimentato tutte le emozioni possibili… il meglio deve ancora venire.

SE DI PRIMO ACCHITO HAI VISTO UNO STORMO DI UCCELLI, ECCO LA TUA GRAVE MANCANZA

Non ti sai fermare e prendere del tempo per te. Non ricarichi mai le batterie. Hai senza dubbio bisogno di staccare da tutto e ricavarti un po’ di pace.

Sei fortemente stressato; non puoi continuare così perché ne vale la tua salute.

Sai amare gli altri e questo ti fa onore, ma devi imparare ad amare anche te stesso, altrimenti niente ha più senso. Il mio consiglio è di staccare dalla routine e goderti la solitudine.

Coccolati un po’ e valorizza la tua persona, cosicché potrai tornare ad affrontare la vita con una nuova energia.

error: Contenuto protetto da copyrigth