Cos’hai visto di primo acchito? Dimmelo e ti farò sapere come ridurre lo stress di questo periodo:

Cos’hai visto di primo acchito? Dimmelo e ti farò sapere come ridurre lo stress di questo periodo:

Oggi voglio palesarti una tecnica per ridurre lo stress accumulato nel corpo e nella mente.

Tutto ciò che devi fare è guardare l’immagine e dirmi qual è il dettaglio che hai visto d’impatto.


SE HAI VISTO DI PRIMO ACCHITO LO STORMO DI UCCELLI:

Hai bisogno di interrompere la tua routine e apportare qualche modifica al tuo stile di vita.

Lo stress è indice di malessere e insofferenza perciò, se ad oggi lo stai avvertendo, significa che devi necessariamente cambiare qualcosa.

Se starai con le mani in mano ad aspettare che un miracolo piova dal cielo, sappi che attenderai inutilmente.

Molto spesso è l’elevato ritmo di vita a generare l’esaurimento nervoso. Gli impegni lavorativi ed extralavorativi e le preoccupazioni esistenziali generano un’insoddisfazione generale.

Ciò che dovresti fare è prenderti del tempo. Rallenta il ritmo e ascolta il tuo corpo. Nutri la tua mente con la spensieratezza e vedrai che tutto tornerà al posto giusto.

SE HAI VISTO DI PRIMO ACCHITO LE NUVOLE GRIGIE, ECCO COSA DEVI FARE PER RIDURRE LO STRESS:

Devi dedicare quanto più tempo possibile alle tue passioni. Ripetiti ogni giorno nella mente la seguente frase: “Non devo mai andare a letto senza aver dedicato un po’ di tempo a ciò che amo fare”.

Lo stress è indice di carenza d’entusiasmo.

Non puoi permetterti di appassire lentamente senza aver tentato di migliorare la situazione in cui ti trovi, senza aver cercato la luce in fondo a quel malinconico tunnel.

Non perdere di vista il tuo tempo, non fartelo sfuggire, non arrenderti a un’esistenza grigia e incolore. La vita non è una croce da sopportare, ma una meravigliosa opportunità da cogliere.

SE HAI VISTO DI PRIMO ACCHITO LA PERSONA DI SPALLE:

Non appena ricavi un attimo di tempo, dirigiti verso una località marittima.

Il mare, infatti, potrebbe rappresentare la soluzione perfetta per placare l’eruzione interiore dello stress.

Esso rappresenta semplicemente un mix di emozioni e sensazioni, un perfetto collante tra mente e cuore dove i pensieri nocivi vengano silenziati dal rumore delle sue acque.

Secondo diversi studi, il mare sarebbe in grado di emanare vibrazioni positive anche a distanza. Pertanto, puoi e devi certamente ritenerlo un elemento imprescindibile per la tua vita.

SE HAI VISTO DI PRIMO ACCHITO IL PROFILO DI UNA TESTA, ECCO COSA DEVI FARE PER RIDURRE LO STRESS:

Devi imparare a mangiare con maggior consapevolezza.

Ciò che ingerisci, infatti, può influenzare non solo il tuo fisico, ma anche e soprattutto il tuo umore, la risolutezza e la lucidità della tua psiche.

Gli alimenti che ingerisci delineano grammo dopo grammo, millilitro dopo millilitro le coordinate della tua vita, dirigendoti così verso il sentiero della serenità oppure verso quello complementare dello stress psico-fisico.

Ecco dunque i 4 principali alimenti di cui non dovresti mai privarti:

– RIBES NERO: secondo una ricerca britannica, il ribes nero avrebbe la capacità di ridurre il livello di stress grazie alla ricchezza di antiossidanti (gli antociani) di cui dispone;

– RADICE DI MACA: è essenzialmente un adattogeno, ovvero aiuta il sistema nervoso a fronteggiare lo stress senza però stimolare eccessivamente il corpo, a differenza dello zucchero e della caffeina;

– MANDORLE: questo frutto secco è una ricca fonte di magnesio, ovvero uno dei minerali più importanti per affrontare la tensione, sconfiggerla e portare il sistema nervoso al normale stato di rilassamento;

– AVENA BIOLOGICA: può seriamente aiutarti ad alleviare lo stress, dato che la sua fonte di carboidrati contribuisce a promuovere il flusso di serotonina, ovvero “l’ormone del buon umore”.

SE HAI VISTO DI PRIMO ACCHITO UNA SCALA A CHIOCCIOLA:

La sedentarietà è ciò che sta lentamente spegnendo le tue energie psico-fisiche.

Devi sapere che l’attività fisica permette di liberare le endorfine, ovvero gli ormoni della felicità, ed è un rimedio perfetto per contrastare lo stress mentale.

Al termine dell’attività, infatti, potrai avvertire immediatamente una sensazione di leggerezza e soddisfazione.

Cerca di dedicare almeno 30 minuti al giorno (per 3 volte a settimana) allo sport e vedrai che i risultati ti sorprenderanno.

Qualora tu non fossi propriamente uno sportivo, nessun problema: ricava, ogni giorno, almeno 10 minuti del tuo tempo e concediti una sana passeggiata.

Schiarisciti i pensieri e dai modo alla tua mente di staccare e svagarsi.

SE HAI VISTO DI PRIMO ACCHITO LA CITTÀ, ECCO COSA DEVI FARE PER RIDURRE LO STRESS:

Il silenzio la cura ideale per il tuo stress.

Nessuno mai te lo prescriverà, ma credimi: il caos, i ritmi infernali e l’impossibilità di riflettere sono il veleno da cui ti devi urgentemente disintossicare.

Devi assolutamente sciogliere questa tensione mentale che hai, altrimenti si riverserà anche sul tuo fisico. Il modo migliore per farlo è appunto rifugiandoti nel silenzio.

Attiva i recettori e ascolta i suoni del mondo, quelli che quotidianamente non avverti.

Ascolta il canto degli uccelli, l’abbaiare dei cani, il fruscio del vento, il ticchettio dell’orologio, il rumore delle macchine che passano, lo spalancarsi delle ante al mattino… ascolta in silenzio tutti i suoni che riesci a sentire.

Lo stress ti sta portando a sconnetterti dal mondo e a non vedere ciò che ti circonda.

SE HAI VISTO DI PRIMO ACCHITO L’ALBERO, ECCO COSA DEVI FARE PER RIDURRE LO STRESS:

Devi cercare di recuperare il rapporto con la natura. Questa relazione primordiale, ad oggi conclusa per la maggior parte delle persone, è tuttavia un tassello fondamentale per completare il puzzle della vita umana.

La cosa bella della natura è che offre ogni giorno spettacoli meravigliosi per i tuoi organi sensoriali senza nemmeno chiederti qualcosa in cambio.

Le cose migliori al mondo non hanno un costo, come le emozioni e, per l’appunto, la natura.

Essa non ti priverà mai di un tramonto o di un’alba, non ti discriminerà né ti metterà sul piedistallo. Quando ti senti agitato nell’animo, ricordati che puoi trovare la pace nella natura.

Essa non è di nessuno in particolare, se non del pianeta che la ospita, ed esercita un grande potere terapeutico su chiunque sappia osservarla ed ascoltarla.

error: Contenuto protetto da copyrigth