Cosa vedi? Sto per leggere il pensiero che custodisci segretamente dentro di te:

Cosa vedi? Sto per leggere il pensiero che custodisci segretamente dentro di te:

Leggere il pensiero delle persone, talvolta, può risultare un’impresa non del tutto impossibile.

Grazie a questa immagine emblematica e conoscendo la tua prima impressione circa ciò che vi è raffigurato, saprò decifrare una parte inconscia della tua mente.

leggere il pensiero

Scala o spirale, cos’hai visto a primo impatto? Sto per leggere il pensiero che custodisci segretamente dentro di te:

SE HAI VISTO A PRIMO IMPATTO UNA SCALA

“Non hai bisogno di vedere l’intera scalinata. Inizia semplicemente a salire il primo gradino.” (Martin Luther King).

Inizio la prima parte con una frase molto significativa.

Quando ci troviamo di fronte ad una difficoltà, solitamente, siamo portati ad immaginare già tutto ciò che ci accadrà, proiettando la nostra mente al futuro.

E tu che leggi, sai bene che è così. Ciò che custodisci segretamente dentro di te, sono tutti i dolori e le sofferenze che in questi anni hai dovuto attraversare, tutta la fatica di salire quelle scale, di guardare sempre in alto pensando di non dover arrivare mai.

Tutte le emozioni che tieni chiuse nel tuo cuore perché sai che nessuno ti capirà mai. Sai che pur parlandone, nessuno è in grado di ascoltare e comprendere realmente ciò che provi.

Allora non guardare più l’intera scalinata, ogni giorno sali un gradino e sii felice del progresso che hai fatto. Viviti la gioia di essere riuscito a superare un piccolo ostacolo, così, arrivata in cima, ti godrai un’estrema gioia e felicità.

Vivi qui e ora, non nel futuro che ancora non esiste.

LEGGERE IL PENSIERO: SE HAI VISTO A PRIMO IMPATTO UNA SPIRALE

“Non puoi avere un domani migliore se continui a pensare a ieri”

Inizio la prima parte con una frase molto significativa. Se il tuo intuito, il tuo sguardo è caduto nel vedere una spirale probabilmente sei una persona che tende a ripetere gli stessi errori.

Il segreto che custodisci segretamente è legato al tuo passato che non riesci a dimenticare.

Sei intrappolato nei soliti pensieri, alla nostalgia, alla malinconia di quel che poteva essere.

A te che leggi, vorrei dirti di uscire da quella spirale, altrimenti vivrai sempre in una realtà che purtroppo non esiste.


Per avere un futuro migliore, devi tornare al presente, devi imparare a vedere le cose come sono oggi, come sono nella realtà. Risvegliati e goditi ogni attimo di questa vita, ora!

Non poteva andare diversamente.

Se questo articolo ti è servito lascia un commento e condividilo con chi pensi possa averne bisogno.

Potrebbe interessarti leggere anche questo articolo:

Qual è la prima parola che hai trovato? C’è un messaggio universale per te:

error: Contenuto protetto da copyrigth