Come smettere di farti opprimere dalle angosce del futuro

Come smettere di farti opprimere dalle angosce del futuro

Come smettere di farti opprimere dalle angosce del futuro. Spesso commettiamo l’errore di scordarci di vivere il presente. Questo accade perché fatichiamo a liberarci del passato, attaccandoci morbosamente ad esso e rifiutando l’idea che, con il tempo, qualcosa possa essere cambiato.

Da questo punto di vista, la natura transitoria dell’esistenza rappresenta, senza alcun dubbio, una delle dinamiche più complicate da accettare. Tuttavia, comprendendo appieno questo concetto, ciascun individuo potrà smettere agevolmente di perpetuare in maniera inutile le proprie pene.

In questa vita, infatti, tutto è in costante movimento. Nulla resta immutato e chiunque non sia in grado di accettare questa teoria rimarrà inevitabilmente scottato nello scoprire la veridicità di questo principio.

Dunque, opporre resistenza al cambiamento rappresenta un inutile tentativo di sfuggire alla realtà. Ciò che ci rimane da fare, quindi, è accettare la natura dinamica di ogni cosa ed imparare a coglierne il lato positivo.

Dopotutto, il rimpianto per una delusione passata potrebbe, con il tempo, trasformarsi in una gioia futura. Infatti, grazie alla natura mutevole delle cose, molti tasselli che prima consideravamo fuori posto potrebbero riallinearsi in maniera naturale, fino ad arrivare a combaciare perfettamente.

 

VIVI PER QUELLO CHE IL PRESENTE TI OFFRE E NON PER QUELLO CHE IL PASSATO TI HA TOLTO

Smettila di vivere di ricordi e di angosce

Tornare indietro è assolutamente impossibile e, in virtù di ciò, rimuginare su quel che poteva essere rappresenta solamente un’ulteriore perdita di tempo. Dopotutto il passato, come suggerisce la parola stessa, è ormai decorso e non poteva essere nient’altro, altrimenti lo sarebbe stato.

Tuttavia, accettare la natura transitoria dell’esistenza non rappresenta l’unico metodo efficace per poterci tutelare ed accantonare il passato.

Infatti, un altro metodo efficace consiste nell’accettare che la sofferenza faccia parte della Legge Universale.

Essa non rappresenterà in alcun modo un’eccezione, bensì una normale componente con cui, noi tutti, dovremo fare i conti. Una volta essere riusciti ad accantonare il passato, non rimarrà altro da fare che concentrare tutte le nostre energie sul presente.

Il presente è tutto ciò che abbiamo

Se il passato fa parte del ricordo ed il futuro rappresenta un arco temporale intangibile, allora ciò che ci rimane è solamente il presente. Concentrando l’attenzione su di esso, potremo realmente cambiare il corso della nostra esistenza.

Perciò, impara ad accantonare il passato senza però dimenticarti di custodire il suo prezioso insegnamento. Smettila di farti opprimere dalle angosce per un futuro incerto. Ma, soprattutto, vivi per quello che il presente ti offre.

D’altronde, è lì che potrai scrivere le migliori pagine di questo strano libro chiamato vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto da copyrigth