Bruciare la salvia bianca aiuta a migliorare la tua salute. Ecco perché:

Bruciare la salvia bianca aiuta a migliorare la tua salute. Ecco perché:

Lo sapevi che bruciare la salvia bianca serve a rimuovere le impurità annidatesi all’interno delle nostre case ma, soprattutto, all’interno del nostro organismo?

Scopriamo qui di seguito a cosa serve questo antico rituale sciamanico.

bruciare salvia bianca

L’ANTICO RIMEDIO ELABORATO DAI NATIVI AMERICANI

La stanchezza, il cattivo umore, l’ansia e la depressione sono tutti segnali che testimoniano la presenza di fattori interni o esterni particolarmente dannosi.

Le popolazioni native americane, a proposito di ciò, hanno ideato una sorta di rimedio naturale volto a scacciare queste vibrazioni tossiche presenti nell’aria.

Stiamo parlando del rituale dello smudging (letteralmente “bruciare erbe”), una cerimonia basata sulla fumigazione di piante aromatiche e resine.

Gli sciamani credevano fortemente che il fumo curativo ottenuto dalla siffatta procedura potesse allontanare gli spiriti maligni, ristabilendo quindi l’ordine e la positività dell’atmosfera.

E avevano ragione, perché ad oggi è la stessa Scienza a confermare la validità di questo loro particolare rimedio naturale.

BRUCIARE LA SALVIA BIANCA: ECCO COME RIPRODURRE LA CERIMONIA DI PURIFICAZIONE

Ad oggi sappiamo che le piante aromatiche possiedono un grande potere curante. In particolare, si è dimostrato come la salvia bianca, una volta bruciata, possa rimuovere il 94% dei batteri presenti nell’aria.

Ma, a livello pratico, come si svolge tale cerimonia? È possibile praticarla in piena autonomia?

La risposta è affermativa. Ecco cosa si deve fare:

Prendi in farmacia degli smudge stick di salvia bianca (ovvero particolari incensi naturali ottenuti dall’assemblaggio di foglie e fiori essiccati) e dai fuoco a una delle estremità del “bastoncino”.

Una volta fatto ciò, soffia sulla fiamma in modo tale da far disperdere il fumo. La ricerca ha scoperto che il fumo ha bisogno di circa un’ora per purificare l’aria circostante.

È bene sapere che, a differenza dei profumatori d’aria chimici che si limitano a mascherare gli odori, la salvia è naturale al 100% e non causa alcuna reazione allergica (nemmeno alle persone più sensibili).

ECCO PERCHÉ È COSÌ IMPORTANTE BRUCIARE LA SALVIA BIANCA

I problemi di salute cronici più diffusi possono insorgere per via dell’esposizione prolungata all’aria inquinata.

Ma alcuni dei problemi di salute che tu o la tua famiglia state vivendo, come ad esempio l’asma, la tosse, la cefalea, le vertigini, le infezioni alle vie respiratorie fino ad arrivare a quelli più gravi come il cancro ai polmoni e gli attacchi cardiaci, possono essere risolti grazie all’antica tecnica della fumigazione.

Se questo articolo ti è servito lascia un commento e condividilo con chi pensi possa averne bisogno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto da copyrigth