Alchimia o chimica? Scopri su cosa è basato principalmente il tuo rapporto:

Alchimia o chimica? Scopri su cosa è basato principalmente il tuo rapporto:

In ambito amoroso si parla spesso di “chimica”, ma quasi mai di alchimia.

Con il primo termine si intende quell’attrazione istintiva che non riusciamo a spiegarci, ma che percepiamo chiaramente dentro di noi.


La chimica può essere definita come un colpo di fulmine che innesca una scintilla all’interno di due persone e le induce ad avvicinarsi.

Ma questa non basta a far funzionare un rapporto: certamente crea il terreno fertile su cui piantare i semi dell’amore, ma affinché questi germoglino è necessaria la presenza della sua sorella maggiore: l’alchimia.

L’ALLIEVO CHIESE AL MAESTRO: “LA CHIMICA BASTA A TENERE VIVA LA FIAMMA DELL’AMORE?”

Non appena l’anziano maestro udì la domanda del suo allievo, bevve lentamente un sorso d’acqua e, faticosamente, si mise a sedere nella posizione del loto.

<<Vieni, siediti qui vicino a me>> disse il saggio.

Il giovane, come di consueto, ascoltò le parole del suo maestro e, in silenzio, si sedette al suo fianco. Ormai lo conosceva bene: il suo mettersi a sedere preludeva un discorso assai profondo e importante. E, difatti, così fu.

<<Mio caro Yuki, coloro che vivono di sola chimica li definisco scienziati dell’amore. Questo vuol dire che basano tutto sul principio di azione e reazione.

Spesso amano per necessità e, infatti, il loro amore non è destinato a durare nel tempo: muore dopo un certo periodo.

I “chimici” amano la confezione e i loro sentimenti “succedono”. La chimica genera una sensazione di possesso e appartenenza.

Tanti confondono l’amore con la chimica, pochi riescono a capire che quello vero nasce grazie all’alchimia. Gli alchimisti sono i veri artisti dell’amore, in quanto amano per scelta e mai per convenienza.

Il loro amore non muore con il passare del tempo, ma nasce e si rinforza grazie al suo lento e progressivo scorrere. Non si soffermano alla confezione ma desiderano conoscere il contenuto.

L’alchimia non capita… si costruisce. Non genera alcun senso di appartenenza, ma solo una grande e fresca sensazione di libertà.

Vedi, Yuki… l’alchimia raccoglie ciò che la chimica separa. È il vero matrimonio a cui aspirare.

Ma troppe coppie basano il loro sentimento unicamente sulla chimica, con il risultato di separarsi con estrema superficialità una volta che questa si riduce d’intensità. 

La chimica, se priva di evoluzione, è un divorzio preannunciato. Tutti cercano la chimica, ma pochi trovano l’alchimia. Ora sai quale strada percorrere.>>

L’ALCHIMIA: QUELLA MAGIA CHE MOLTE COPPIE NON CONOSCONO

Bisognerebbe iniziare a costruire delle relazioni più consapevoli. Tu che stai leggendo, ricordati che la chimica invecchia il corpo… mentre l’alchimia ringiovanisce l’anima.

error: Contenuto protetto da copyrigth