3 modi efficaci per non assorbire le energie negative degli altri:

3 modi efficaci per non assorbire le energie negative degli altri:

Uno dei rimedi più efficaci per vivere serenamente la propria vita consiste nell’imparare a non assorbire le energie negative degli altri.

I problemi, di per sé, sono tanti e caricarsene sulle spalle degli altri (soprattutto se questi riguardano persone non meritevoli delle nostre attenzioni) rappresenta una scelta molto azzardata.


Non assorbire le energie negative

Come probabilmente già saprai, l’essere umano è un ammasso di materia.

Ma la materia di cui si compone ha la particolarità di emanare una potente energia invisibile alla vista ma chiaramente percepibile all’anima. Questa energia è interscambiabile e, pertanto, può essere trasmessa da un soggetto all’altro.

Per questo è importante circondarsi di individui carichi di energia positiva. Tantissime persone, sfortunatamente, sono però avvolte dalla negatività, ed è per questa ragione che ti illustriamo, qui di seguito, 3 modi per non assorbire le energie negative.

1° MODO: IDENTIFICA GLI EGOCENTRICI

Tante persone sentono il disperato bisogno di stare al centro dell’attenzione. Quando non riescono nel loro intento, si avvalgono di un’arma piuttosto pericolosa pur di arrivare al loro obiettivo: il vittimismo.

Quello che fanno, in sostanza, è lamentarsi con te dei loro problemi per il semplice scopo di attirare la tua attenzione e far sì che tu ti senta in pena per loro.

In tutto ciò, però, loro non sono minimamente interessati a trovare una soluzione ai problemi che li riguardano e, anzi, molte volte non li reputano neppure tali.

Li enfatizzano davanti a te, infondendoti negatività, ma nella realtà dei fatti non stanno poi così male come ti fanno credere. Queste persone sono molto egoiste e, pertanto, se ne fregano di come puoi stare dopo aver sentito le loro superflue lamentele.

2° MODO PER NON ASSORBIRE LE ENERGIE NEGATIVE: GIOCA D’ANTICIPO E LEGATI A PERSONE CHE RILASCIANO POSITIVITÀ

Diffida da chi si lamenta continuamente. Le lamentele sono il veleno della felicità e, pertanto, chiunque sia avvezzo a pronunciarle quotidianamente non potrà mai vivere una vita serena ed appagante. Queste, inoltre, sono molto contagiose e riescono ad influenzare nettamente l’umore delle persone circostanti.

Rispondi a questo veleno usufruendo del suo antidoto naturale, ovvero la gratitudine.

Ringrazia per ciò che hai e circondati di persone ottimiste e altrettanto grate. Se le lamentele servono a spegnere la fiamma dell’entusiasmo, la gratitudine serve a farla ardere ancora più intensamente.

3° MODO PER NON ASSORBIRE LE ENERGIE NEGATIVE: PRATICARE L’AMOR PROPRIO

Questo non vuol dire essere egoisti, come molti pensano. In una società dove se ti fermi un attimo sei alle corde, è inevitabile esaurirsi e arrivare a sentirsi scarichi.

Quando questo accade, nulla di positivo è alle porte. Non puoi permetterti di assorbire ulteriore energia negativa se già ti trovi in uno stato di stress psicologico, perché altrimenti potresti cadere nel baratro della depressione.

Occorre praticare l’amor proprio (che ripeto, non è egoismo), fermarsi un attimo e ricaricare le batterie. Una volta fatto ciò, ritroverai la lucidità mentale e la forza per schermare le eventuali energie negative che ti verranno gettate addosso.

error: Contenuto protetto da copyrigth