3 consigli del Dalai Lama per eliminare le vibrazioni negative

3 consigli del Dalai Lama per eliminare le vibrazioni negative

3 consigli del Dalai Lama per eliminare le vibrazioni negative. Può capitare a tutti di passare un periodo no, di vivere un momento della vita nel quale la sfortuna sembra accanirsi su di noi. In situazioni simili, le persone più sensibili e attente possono captare nell’aria delle vibrazioni negative.

Queste vibrazioni possono anche presentarsi sotto forma di sensazioni, come preoccupazione, ansia, paura, stress, depressione e rabbia. Il Dalai Lama, leader spirituale dei tibetani, è riuscito grazie ai suoi consigli a migliorare la situazione di migliaia di persone.

Tra i tanti, eccone 3 davvero utili per riuscire a risollevarsi e ad eliminare una volta per tutte queste vibrazioni negative dell’anima:

  1. IMPARA A CONTROLLARE LE TUE REAZIONI

Molte volte siamo noi stessi i carnefici dei nostri disturbi. Questo perché la maggior parte delle vibrazioni negative che turbano la nostra anima non sono generate dall’esterno, bensì dal nostro interno.

La maggior parte di noi, infatti, non è in grado di controllare le proprie reazioni. Ci facciamo prendere dalle situazioni e permettiamo ad esse di intaccare il nostro equilibrio emozionale, perdendone spesso il controllo.

Cosicché, dinnanzi a situazioni sfavorevoli o a comportamenti inaccettabili, la negatività fuoriesce prepotentemente sino a schiacciare totalmente la positività. Tale processo comporta l’emissione nell’aria di vibrazioni negative.

Insomma, in quel preciso istante non saremo altro che cariche di energia negativa. Qualsiasi cosa inizierà ad irritarci e il resto della giornata prenderà una brutta piega.

A tal proposito, il Dalai Lama raccomanda sempre di controllare le proprie reazioni e di preservare il proprio equilibrio emozionale. Evitiamo, perciò, di ingigantire i problemi e impariamo a riflettere prima di agire o parlare.

In questo modo riusciremo a risolvere molti problemi e la maggior parte delle vibrazioni negative verranno debellate.

  1. RICERCA SEMPRE IL LATO POSITIVO NELLE PERSONE E ALLONTANA LE VIBRAZIONI NEGATIVE

Spesso attribuiamo alle persone circostanti la causa del nostro nervosismo. Tuttavia, è bene sapere che ogni persona, oltre ai difetti, presenta anche diversi pregi. Chi più chi meno, ogni individuo presente sulla faccia della Terra gode di un lato positivo.

Se riusciremo a focalizzarci su quel lato, la persona in questione diverrà molto più tollerabile e riusciremo a neutralizzare il nostro nervosismo. Alle volte, basta guardare da una nuova prospettiva per riuscire a cambiare la situazione attuale.

  1. ASCOLTA COS’HA DA DIRTI IL SILENZIO

Più è forte il rumore, più la confusione dilagherà nelle nostre menti. Il miglior alleato per contrastare il rumore è proprio il silenzio. Nella vita di tutti i giorni siamo spesso a contatto con tantissime persone e, di conseguenza, il rumore non lascia alcuno spazio al silenzio.

Tuttavia, ricavarsi dei momenti per ascoltare il silenzio può essere un’ottima idea. Esso, oltre a spingerci a riflettere, permette anche di rilassare la nostra mente.

Il silenzio, insomma, facilita il rilascio di vibrazioni positive e, al contempo, permette di cancellare quelle negative.Perciò, non sottovalutare il suo potere e ricavati quotidianamente dei momenti di solitudine e tranquillità.

D’altronde, come disse lo scrittore Mark Twain:

“La parola giusta può essere efficace, ma nessuna parola è tanto efficace quanto un silenzio al momento giusto”.

Queste pietre naturali sono da supporto ai traumi emozionali. Quale sceglieresti d’istinto?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto da copyrigth