21 giugno: segna bene questa data. In arrivo tante novità:

21 giugno: segna bene questa data. In arrivo tante novità:

Martedì 21 giugno 2022 sarà il giorno del solstizio d’estate, ovvero l’evento astronomico che, tradizionalmente, segna la fine della stagione primaverile nell’emisfero boreale e, contestualmente, l’inizio di quella estiva.

Il 21 giugno la durata della notte raggiungerà il suo minimo mentre quella del giorno raggiungerà il suo massimo.


L’ETIMOLOGIA CHE CELA UN SIGNIFICATO MOLTO IMPORTANTE ED EMBLEMATICO

Il termine solstizio è stato coniato dalla parola latina “solstitium”, scomponibile in “sol” (Sole) e “sistere” (fermarsi).

Il senso a cui rimanda, insomma, è il seguente:

il Sole, dopo aver raggiunto la sua altezza massima, smette di alzarsi rispetto all’equatore; e, proprio lì, si ferma per qualche giorno prima di iniziare la sua lenta discesa.

È proprio in quel breve periodo – ovvero nei giorni che precedono il solstizio d’estate, che lo seguono e soprattutto il giorno stesso dell’evento astronomico in questione – che la luce raggiunge il suo culmine e travolge il buio.

Questo fenomeno, però, non si verifica solamente a livello celeste: si manifesta anche e soprattutto a livello spirituale.

IL SESTO MESE DELL’ANNO SEGNA L’APERTURA DI UN POTENTE CANALE ENERGETICO CHE, NEL GIORNO DEL 21 GIUGNO, ARRIVA A EMANARE LE SUE PIÙ CALDE E PENETRANTI VIBRAZIONI DI LUCE

Il 21 giugno, come dicevamo in precedenza, le ore diurne raggiungono la loro durata massima e, in concomitanza, si riduce il tempo di quelle notturne.

In Italia, ad esempio, il giorno durerà più di 15 ore.

Questa variazione al consueto alternarsi del giorno e della notte non accade casualmente.

Difatti, in quel giorno accadrà qualcosa di trascendentale che commuterà un normale evento astronomico in uno speciale momento spirituale/animico.

Più precisamente, il trionfo della luce sul buio a livello celeste viaggerà di pari passo con la prevaricazione dei pregi sui difetti a livello umano.

Ciascuno di noi, ritrovandosi nel clou di un potente canale energetico e, quindi, restando esposto alle sue potenti ed invisibili vibrazioni di luce, verrà condizionato nel profondo e avvertirà un moto interiore sopraggiungere.

Sentirà la sua parte migliore uscire allo scoperto ed esondare impetuosamente dagli argini della rassegnazione, dell’egoismo, della paura e, in definitiva, dell’autolimitazione.

error: Contenuto protetto da copyrigth